Ufficio Delegato Genio Civile “Baronia”

COMUNICAZIONE

UFFICIO DELEGATO del GENIO CIVILE “BARONIA”

Trasferimento delle funzioni regionali in materia di difesa del territorio dal rischio sismico disciplinato dalla legge regionale 7 gennaio 1983, n.9 e sue successive integrazioni e modifiche, in attuazione del regolamento regionale n.4 del 2010, dell’art.1, comma 192 della L.R. n.16/2014 – ed in attuazione dell’articolo 4-bis, comma 1della L.R. n.9/83. 

tra i Comuni di

Trevico, Vallesaccarda, Scampitella, Carife, Vallata, San Nicola Baronia

Per la partecipazione in forma condivisa ed associata per il trasferimento delle attività e delle funzioni di cui agli articoli 2, 4 e 5 della L.R. 9/83 s.m.i., con l’eccezione dell’autorizzazione sismica per opere pubbliche o di interesse pubblico o opere di edilizia privata la cui altezza superi i metri 10,50 dal piano di campagna come di seguito elencate: 

1-ricezione delle denunce dei lavori e delle comunicazioni di variazioni delle stesse (comunicazioni di dimissioni o nuova nomina o revoca del direttore dei lavori/collaudatore/costruttore; voltura del provvedimento sismico) – articolo 2 legge regionale n.9/1983 -, con eccezione di quelle la cui altezza superi i metri 10,50 dal piano di campagna”;

2-ricezione della valutazione della sicurezza, riferita a qualsiasi tipologia di opere, rilascio della relativa attestazione e conservazione degli atti – articolo 2 legge regionale n.9/1983;

3-svolgimento delle attività istruttorie propedeutiche al rilascio dei provvedimenti di autorizzazione sismica – articolo 2 legge regionale n.9/1983 -, con eccezione di quelle relative ad “opere la cui altezza superi i metri 10,50 dal piano di campagna”;

4-rilascio dei provvedimenti di autorizzazione sismica, anche se relativi a lavori che interessano abitati dichiarati da consolidare, a sopraelevazioni di edifici e a lavori relativi a denunce in sanatoria, e conservazione dei relativi atti – articolo 4 legge regionale n.9/1983 -, con eccezione di quelle “la cui altezza superi i metri 10,50 dal piano di campagna”; 

5-svolgimento delle attività istruttorie propedeutiche al rilascio dei provvedimenti di deposito sismico, riferiti a qualsiasi tipologia di lavori o di opere – articolo 2 legge regionale n.9/1983;

6-rilascio dei provvedimenti di deposito sismico, riferiti a qualsiasi tipologia di lavori o di opere, e conservazione dei relativi atti – articolo 4 legge regionale n.9/1983; 

7-effettuazione dei controlli sulla progettazione con metodi a campione, riferiti a qualsiasi tipologia di lavori o di opere e conservazione dei relativi atti – articolo 4 legge regionale n.9/1983;

8-controllo sulla realizzazione dei lavori nei casi di cui all’articolo 4 comma1 lettere a) e b) della legge regionale n.9 del 1983 – articolo 5 legge regionale n.9/1983;  

9-ricezione della relazione a strutture ultimate redatta dal direttore dei lavori – articolo 5 legge regionale n.9/1983 -, svolgimento dell’attività istruttoria e rilascio dell’attestazione di avvenuto e corretto deposito della stessa – articolo 9 del Regolamento n. 4/2010 -, con eccezione di quelle “la cui altezza superi i metri 10,50 dal piano di campagna”; 

10-ricezione degli atti e del certificato di collaudo – articolo 5 legge regionale n.9/1983 – svolgimento dell’attività istruttoria e rilascio dell’attestazione di avvenuto e corretto deposito degli stessi – art. 10;

11-del Regolamento n.4/2010 – con eccezione di quelli “la cui altezza superi i metri 10,50 dal piano di campagna;

12-ricezione delle richieste di accesso agli atti tecnici ed amministrativi relativi ai provvedimenti sismici emessi, formulate ai sensi del Capo V della Legge n.241/90 s.m.i., e svolgimento dei conseguenti procedimenti amministrativi; 

A partire dal 9 Giugno 2020, tutta la documentazione su definita va trasmessa all’Ufficio: 

UFFICIO DELEGATO – GENIO CIVILE BARONIA
c/o Edificio Polifunzionale “Martin Luther King”
Piazza Michele Addesa – 83050 Vallesaccarda (AV)

protocollo@pec.comune-vallesaccarda.it 

——– 

-Delibera della Giunta Regionale n. 229 del 19/05/2020 – Direzione Generale 18 Direzione Generale per i Lavori Pubblici e la Protezione Civile ad oggetto: Trasferimento o ampliamento delle attività e delle funzioni in materia di difesa del territori.

-Avvisi